Esperto in certificazione energetica degli edifici

Date: Dal 26/06/2018 al 17/07/2018 - Corso Online - Città: (Avellino, Bologna, Firenze, Genova, Milano, Roma, Torino)
Esperto in certificazione energetica degli edifici - Corsi di Formazione Qualità

Dal 1° luglio 2009 tutti gli immobili dovranno essere dotati dell’attestato di certificazione energetica, così come previsto all’art. 6 comma 1-bis, lettera c) del D.Igs 192/2005, fatta salva comunque la possibilità di alienare un immobile ancorché non dotato dell’AQE.



Dal 12 luglio 2013 è in vigore il nuovo “Regolamento recante disciplina dei criteri di accreditamento per assicurare la qualificazione e l’indipendenza degli esperti e degli organismi a cui affidare la certificazione energetica degli edifici”.



Con la pubblicazione del D.L. 63/2013, convertito in Legge 90/2013 il 3 agosto del 2013, si recepisce la Direttiva 2010/31/UE e si introduce la nuova attestazione energetica degli edifici, ovvero A.P.E.



Attestato di Prestazione Energetica degli edifici, sostituendo l’A.C.E.,  Attestato di Certificazione Energetica degli edifici. Il D.L. 63/2013 si applica in tutte le regioni e province autonome che non si sono ancora adeguate alla direttiva 2010/31/UE.



In caso di edifici nuovi, ristrutturazioni importanti, vendite di immobili o nuovi contratti di affitto, è obbligatorio allegare l’attestazione di prestazione energetica (A.P.E.).



L’A.P.E. è un documento che certifica la prestazione energetica, ovvero il fabbisogno energetico, di un edificio attraverso specifici indici energetici e fornisce raccomandazioni per il miglioramento dell’efficienza energetica. E’ redatto da esperti qualificati (tecnici certificatori) sulla base di disposizioni normative specifiche.



OBIETTIVI PROFESSIONALI


Il corso è finalizzato a fornire una panoramica della legislazione e della normativa vigente sulla qualificazione e certificazione energetica degli edifici, alla sua analisi  e alle opportunità inerenti l’incentivazione economica degli interventi di risparmio energetico (certificazione energetica – conto energia).



OBIETTIVI FORMATIVI


Il corso forma il discente in tutti i suoi fondamenti di energetica edilizia, istruendo su metodologie e tecniche di indagine in campo, e sui metodi per la valutazione dei consumi energetici degli edifici.


Si tratterà il “Bilancio energetico dell’edificio”: come si fa, come si legge e quali sono le soluzioni da proporre e adottare. Inoltre si valuteranno le basi delle procedure di analisi e le loro applicazioni pratiche. Durante il corso verranno presentate prove teorico – pratiche finalizzate all’approfondimento delle principali nozioni trasmesse e all’apprendimento di specifiche competenze utili a raggiungere un livello di autonomia operativa necessario per l’applicazione concreta delle abilità acquisite.



DESTINATARI


Certificatori tecnici qualificati, singoli o associati, iscritti all’Ordine o al Collegio professionale di competenza, in possesso del diploma di laurea specialistica o diploma di laurea in ingegneria, architettura, scienze ambientali, o in possesso di diploma di geometra o perito industriale. In ogni caso per l’accreditamento i richiedenti dovranno risultare in possesso di adeguate capacità organizzative, gestionali ed operative. La qualificazione dei tecnici deve essere comprovata o sulla base dell’esperienza professionale o attraverso appositi corsi di formazione.



METODOLOGIA


Il corso si svolge nelle seguenti modalità:


  • in modalità FAD on-line (Formazione a distanza - in modalità E-Learning) fruibile da pc, tablet, smartphone, entro le 48 ore dall'iscrizione.



DURATA


Il corso ha una durata complessiva di 32 ore.



COSTO
Il costo per la partecipazione al corso di "Esperto in certificazione energetica degli edifici" in modalità E-Learning / FAD (a distanza) è pari ad € 450,00 + iva, invece di € 650,00 + iva.



PROGRAMMA DIDATTICO DEL CORSO


I Modulo


  • La legislazione per l'efficienza energetica degli edifici;
  • le procedure di certificazione;
  • la normativa tecnica;
  • obblighi e responsabilità del certificatore.



II Modulo

  • Il bilancio energetico del sistema edificio impianto;
  • il calcolo della prestazione energetica degli edifici;
  • analisi di sensibilità per le principali variabili che ne influenzano la determinazione.



III Modulo

  • Analisi tecnico economica degli investimenti;
  • esercitazioni pratiche con particolare attenzione agli edifici esistenti.



IV Modulo


  • Involucro edilizio:


         -) le tipologie e le prestazione energetiche dei componenti;


         -) soluzioni progettuali e costruttive per l'ottimizzazione dei nuovi edifici e del miglioramento degli edifici esistenti.



V Modulo


  • Impianti termici:


        -) fondamenti e prestazione energetiche delle tecnologie tradizionali e innovative;


        -) soluzioni progettuali e costruttive per l'ottimizzazione dei nuovi impianti e della ristrutturazione degli impianti esistenti.



VI Modulo

  • L'utilizzo e l'integrazione delle fonti rinnovabili.



VII Modulo

  • Comfort abitativo;
  • la ventilazione naturale e meccanica controllata;
  • l'innovazione tecnologica per la gestione dell'edificio e degli impianti.



VIII Modulo


  • La diagnosi energetica degli edifici;
  • esempi applicativi;
  • esercitazioni all'utilizzo degli strumenti informatici posti a riferimento dalla normativa nazionale e predisposti dal CTI.

Preiscriviti al Corso